italian languageenglish languagefrench languagespanish language     
AZIENDA
|
SOLUZIONI DI IMBALLO
| MACCHINE |
PRODOTTI CONFEZIONATI
| CASE HISTORY
 


CANDY
 
Nel rafforzare la propria presenza sul mercato internazionale, l’azienda BOCEDI ha offerto il proprio know-how e la propria esperienza a CANDY.

Nello scegliere la tecnologia stretch hood, l’azienda CANDY ha innanzitutto valutato le caratteristiche della macchina a cappuccio elastico, la quantità di materiale utilizzato e i vantaggi che sarebbero derivati dal suo utilizzo. BOCEDI ha affiancato l’azienda nello svolgere questo studio, cercando di individuare una soluzione ad hoc per il proprio cliente.

Dall’analisi svolta, CANDY ha potuto constatare che l’incappucciatrice stretch hood BOCEDI permette di: 1) utilizzare una minore quantità di materiale plastico rispetto ad altri impianti, con una diminuzione dei costi d’imballo da sostenere; 2) ridurre i tempi di fermata dell’impianto, grazie al cambio di bobina automatico, permettendo una maggiore produzione; 3) risparmiare sulla manutenzione richiesta dalla macchina nel lungo periodo.
Inoltre, l’incappucciatrice stretch hood BOCEDI è concepita per sfruttare al meglio i vantaggi di resistenza ed elasticità del materiale stretch hood. Attraverso di essa si ricava un cappuccio elastico su misura del pallet e/o del materiale da confezionare, con un’azione di taglio e di saldatura, dopo un processo di sbobinatura del film. Successivamente, un sistema di pinze stira il cappuccio in modo da farlo aderire perfettamente al carico pallettizzato. La paletta è così ricoperta da film plastico impermeabile ed è protetta da polveri ed agenti atmosferici.

L’ottica di BOCEDI è quella di individuare la migliore soluzione per i propri clienti, non solo vendere un prodotto.
Proprio per questo, l’azienda ha voluto seguire passo a passo l’analisi di CANDY, verificando il prodotto e il polistirolo usato per il confezionamento, valutando il film più adatto e la soluzione d’imballo più consona per il progetto, e considerando le linee già esistenti presso l’impianto per non rischiare di farvi inserimenti troppo invasivi.

Alla fine, grazie ad una grande flessibilità ed attenzione di BOCEDI per il proprio cliente, è stata individuata la soluzione di confezionamento più adatta e specifica per CANDY, con grande soddisfazione di entrambe le parti.